Incendio alle acque rosse di Ostia

1 Luglio 2012. È stato domato l’incendio che ha interessato un’area di sterpaglie limitrofa a via delle Azzorre, all’interno alla Pineta delle Acque Rosse. Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, sono intervenute anche le unità operative della Protezione Civile di Roma Capitale e la Squadra Emergenze del Servizio Giardini. Quattro le autobotti da 5 mila litri d’acqua impiegate dal Servizio Giardini e del Volontariato che ha utilizzato anche 3 moduli antincendio. Per lo spegnimento del fuoco è stato determinante l’intervento delle forze di Protezione civile che presidiano le pinete di Ostia, tra queste l’Associazione Nazionale Carabinieri 116° nucleo di protezione civile “Roma Litorale” che e’ intervenuta con 2 mezzi AIB con moduli da 400 litri gli operatori (in foto) si sono subito attivati alla vista del fumo, spiega il caposquadra dell’ANC Pietro Mucci e’ “stato tutt’uno realizzare che si trattava di una vasta area, che tra le altre cose era vicino alle abitazioni. Grazie al nostro pattugliamento all’interno della pineta autorizzato dal comune di Roma Capitale si e’ potuto cosi fare un pronto intervento.”